Uno dei progressi principali nella riproduzione assistita nel corso degli ultimi anni, è il congelamento ultrarapido degli ovociti -vitrificazione-, che impedisce la formazione di quei cristalli di ghiaccio che danneggiavano la cellula con il congelamento convenzionale.

Questa tecnica, la cui applicazione in Spagna ha avuto inizio a metà del 2007 (2008 nel nostro centro), permette di aumentare significativamente i tassi di sopravvivenza (96,9%), fecondazione (80,6%), embrioni di ottima qualità (64%) e gestazione (45%) degli ovuli congelati. Si tratta di valori molto simili a quelli degli ovuli non congelati.

Indicazione

Vitrificación de óvulos
  • Donne che, per ragioni di ordine personale o professionale, desiderano rimandare il momento della maternità.

    Il periodo più fertile della donna, dai 20 ai 35 anni, coincide in molti casi con il suo sviluppo personale o posizionamento professionale. A partire dai 35 anni, i tassi di fertilità diminuiscono rapidamente; dai 40anni in poi il calo diventa brusco: in molti casi non si può raggiugnere una gestazione con ovuli propri.

  • Pazienti oncologiche, per prevenire la sterilità causata da trattamenti di radioterapia e chemioterapia.

    I progressi nei trattamenti oncologici sono riusciti ad aumentare notevolmente i tassi di sopravvivenza dei pazienti; è opportuno quindi inziare a progettare la qualità di vita in seguito al superamento di questa malattia.

    In molti casi, i trattamenti di radioterapia o chemioterapia causano sterilità definitiva, se somministrati a donne in età fertile. È importante consultare il suo oncologo e, nei casi in cui è raccomandato, avvalersi della tecnica di vitrificazione degli ovuli prima di tali trattamenti, per mantenere la capacità di avere figli.

  • Situazioni cliniche a rischio di problematiche precoci delle ovaie

    Endometriosi

    Malattie autoimmuni

    Malattie del collagene

    Precedenti familiari di menopausa precoce

Per tutti questi gruppi di donne, la congelazione degli ovociti rappresenta un modo di conservare la possibilità reale di essere madri.

IMF mette a tua disposizione qualsiasi informazione, non esitare a contattarci.

Processo di raccolta

Avremo un primo incontro esplicativo riguardo tutti i concetti ed inoltre, prima dell’inizio del trattamento, si effettuerà uno studio personalizzato; le possibilità di successo dipenderanno fondamentalmente dall’età della paziente e dallo stato delle ovaie.

Si porteranno a termine le prime due fasi di un ciclo di FIV (Stimolazione e agoaspirazione dell’ovaio) per poi passare alla vitrificazione.